Questo sito utilizza cookie tecnici e per l'analisi del traffico. Clicca qui per ulteriori informazioni.
OK

Fanta Serie A

Il fantacalcio per tutti

Logo Fanta Serie A

Fanta Serie A, anche noto semplicemente con l’acronimo FSA, è un “social fantasy football browser game” che permette di simulare la gestione tecnica e societaria di una squadra di calcio, selezionando i propri giocatori grazie al budget messo a disposizione all’inizio di ogni campionato.

Il gioco permette non solo di schierare la propria formazione per ogni giornata di campionato, scegliendo tra i calciatori della Serie A, ma anche di migliorare le proprie performance sportive grazie all’aspetto economico che caratterizza il gioco.

E’ di fatti possibile acquistare e ampliare la struttura del proprio stadio, per ricavi sempre maggiori. Inoltre il gioco permette di selezionare il proprio staff scegliendo tra i propri amici presenti in Facebook ed assegnargli uno dei 30 ruoli disponibili, come Direttore tecnico, Direttore sportivo, Allenatore, solo per citarne alcuni, ed ottenere profitti grazie alle mansioni che si possono affidargli. Qualsiasi azione di gioco, dalla compravendita dei calciatori, all’ottenimento di ricavi ottenuti dai Diritti TV, alla vittoria di una sfida, di un Campionato o di un Torneo FSA, può essere inoltre condivisa sui social per ottenere ulteriori ricavi.

La moneta virtuale così ottenuta (FantaCa$h) può essere così investita per l’acquisto di nuovi calciatori per potenziare la propria squadra.

FSA ha fatto il suo esordio nell’Agosto del 2010 su piattaforma Facebook, arrivando a contare oltre 250.000 utenze attive.

Nell’Agosto 2013 il gioco ha subito un massiccio aggiornamento, sia grafico che strutturale, atto non solo a migliorare le performance e la velocità di caricamento delle pagine, ma anche l’usabilità e la velocità con cui il sistema effettua i calcoli per i punteggi alla fine di ogni giornata di campionato.

Un nuovo corposo update avviene in seguito nell’Agosto del 2016, con il rilascio delle App mobile, sia iOs che Android, oltre che con la versione “responsive” di FSA, per accedere e giocare anche da browser mobile.

In cantiere sono attualmente in fase di progettazione e sviluppo nuove funzionalità per estendere l’accesso ad un numero ancora maggiore di dispositivi.